VENEZIA 17.11.2012

  • ospitato da
  • H-FARM
  • EVENTO GRATUITO

Hackathon post Emergenze!

usa questo hashtag:  #codehack 

Vogliamo creare applicazioni, siti e prototipi per enti e associazioni impegnati nella gestione delle emergenze, come il post terremoto e altre catastrofi.

L’hackathon è passione, impegno, voglia di divertirsi e di creare qualcosa di nuovo. Ma può essere anche qualcosa si più. Con questo hackathon vogliamo dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite da catastrofi che si abbattono sul territorio (come sismi e alluvioni).

Programmatori, designer, esperti di tecnologie e makers ma anche studenti, creativi e appassionati tutti possono partecipare all’hackathon mettendo in condivisione le proprie conoscenze e professionalità per dare un aiuto concreto a chi è stato colpito da catastrofi.

Dopo il successo della scorsa edizione a Roma anche per Codemotion Venezia WhyMCA, col supporto di Frankenstein Garage, organizza un hackathon all’interno di Codemotion.

La presentazione dell’hackathon e dei fornitori di tecnologia è fissato alle ore 19.00 del 17 novembre. Dopo una breve introduzione, i partecipanti potranno sviluppare la propria idea in gruppo o singolarmente. L'organizzazione metterà a disposizione la cena, la colazione e gli spazi per fermarsi la notte (portati un sacco a pelo!).

Non è necessario che tu sia un genio della programmazione. Se hai buone idee e la tenacia di portarle avanti, sei il benvenuto!

Tema: Gestione dell’emergenza in caso di eventi catastrofici e raccolta dei fondi

I filoni che abbiamo individuato assieme alle community che ci hanno supportato sono:

  1. la gestione dell’emergenza in tempo reale (che fare negli istanti che seguono ad un terremoto?)
  2. la gestione degli aiuti (incontro tra domanda di aiuti e disponibilità sul territorio)
  3. trasparenza sulla ricostruzione (come vengono spesi i soldi pubblici?)

Al tempo stesso vogliamo portare un contributo a uno dei maggiori problemi delle associazioni no-profit: la difficoltà nella raccolta fondi per le emergenze. Perché non aiutare a dare visibilità in modo da rendere più efficace la raccolta di fondi?

Un ringraziamento particolare ai ragazzi di Hackathon Terremoto e di Webforall per il supporto nella scelta delle tematiche

Partecipare è davvero semplice: iscriviti gratuitamente usando la form quì sotto. Ti invieremo successivamente ulteriori informazioni su dove presentarti. Non ci sono limitazioni alla tua fantasia. Crea un’app per smartphone, un portale web, un prototipo fisico. Puoi sfruttare tutte le tecnologie che preferisci, ma se ne usi una fra quelle che ti proponiamo puoi aggiudicarti i premi in palio per i migliori hack creati.

TECNOLOGIE
Come dicevamo, non ci sono limitazioni di alcun tipo. Per creare qualcosa di veramente figo, ti mettiamo anche a disposizione schede Arduino con moduli gsm, sensori e open data inerenti al tema (Fonti: regioni e protezioni civile)

(l’elenco delle tecnologie e dei premi è in aggiornamento)

- Amazon WS: forniranno buoni per i servizi del Cloud Amazon WS

- zero12 (api storage): forniranno le loro api e metteranno a disposizione un premio per il best hack che usa la loro tecnologia

- Intel: forniranno 3 buoni Amazon, da 100, 200, 300 euro se si sviluppa un’app con i loro device e se si pubblica su Intel App e poi su W8 Store)

- Microsoft

- spaziodati.eu: forniranno le loro API e un premio in denaro per continuare il progetto

- Arduino CC: forniranno gsmshield da usare durante l’hackathon e come premi. Requisito: Codice rilasciato open su github.

- openPicus: forniranno la loro tecnologia

- Openstreetmap forniranno la loro tecnologia

- XPLAB fornirà il suo linguaggio POWER-KI per Intelligent Applications

- Skebby: forniranno account per spedire sms tramite API e un numero virtuale dove poter ricevere sms

- Nokia: forniranno le Nokia Api Map. Nell’ottica di coprire la maggior numero di persone forniranno device Nokia S40 sui quali far girare applicazioni. In premio un Nokia S40 a testa per tutti i componenti del team che creeranno il miglior hack in grado di funzionare anche sulla piattaforma.

- Blackberry: forniranno 3 PlayBook e, in prestito durante l'hack, dei device Dev Alpha di sviluppo


Eventbrite - Hackathon - Gestione emergenze

FAQ

Sarà possibile dormire sul posto?

Sì, H-FARM metterà a disposizione uno spazio dove potersi sistemare con i propri sacco a pelo.

Cosa devo portare con me?

  • Computer
  • Ciabatta e adattatore e tutto quello che può servire per il tuo computer
  • Sapone, dentifricio salvietta…insomma il necessario per la tua igiene personale
  • Sacco a pelo, se vuoi stare più comodo porta con te anche coperta e cuscino
  • Vestiti comodi!

Devo venire con un team già formato?

Come preferisci tu. Noi ti consigliamo di non venire con un team gia' formato. Lo spirito dell'iniziativa è anche quello di collaborare con nuovi amici, socializzare e conoscere altri sviluppatori.

L’hackathon è solo per professionisti?

Può partecipare chiunque: dallo studente allo sviluppatore, passando per il game developer professionista. Designer, grafici ed esperti delle tematiche trattate sono sempre ben accetti!

Mi devo registrare per partecipare all’hackathon?

Assolutamente si. La partecipazione è gratuita ma è necessaria la preregistrazione tramite Eventbrite.

Sono già registrato al Codemotion, mi devo registrare anche all’hackathon?

Si, servono due registrazioni distinte.

Devo partecipare continuativamente all’hackathon?

No, puoi anche assentarti. L’importante è esserci al momento delle presentazione degli hack.

Orari

Inizio hackathon: ore 19.00 di sabato 17 novembre
Fine hackathon: ore 15.00 di domenica 18 novembre

Contatti

Per ogni informazione scrivi a info@codemotion.it

iscriviti alla newsletter